Editoriale Lariana ha ospitato 3 stagisti della scuola Starting Works da gennaio a marzo 2016.
La cooperativa editoriale, con la cooperazione di Grafici Senza Frontiere, ha organizzato un workshop creativo dal tema “Territorio e rappresentazione stereoscopica”.
Il workshop è stato diretto da Tomaso Baj che ha istruito gli studenti Federico Dubini, Alessandro Monti e Simone Cairoli sulla tecnica di rappresentazione stereoscopica.
Il risultato sono 3 mappe dei laghi di Como, Lugano e Garda che se osservate con gli appostiti occhialini stereoscopici appaiono tridimensionali. Le rappresentazioni sono osservabili sia su monitor che su carta.

Le mappe sono disponibili per la produzione sponsorizzata da parte di organizzazioni o enti che desiderassero produrre un oggetto di design visivo per la promozione turistica.

Inoltre, le tecniche apprese durante il workshop consentono la realizzazione di progetti grafici stereoscopici di altra natura (marchi 3d, illustrazioni 3d, infografiche 3d).

Mappa_SC_Garda

Esistono differenti occhialini stereoscopici di tipo anaglifico (con lenti colorate a colori opposti).
Il tipo di lenti da utilizzare per la visualizzazione dei poster con le mappe dei laghi utilizzano le lenti ciano-rosse.

free-3d-video-maker_8_2big

 

 

Originally posted 2016-07-26 12:18:39.

(Visited 259 times, 1 visits today)